Contapersone

Come la ricerca scientifica sviluppa nuove tecnologie come il contapersone, la soluzione per monitorare i vostri negozi.

I dispositivi contapersone  sono oggetti elettronici adoperati per il conteggio e l’analisi del comportamento della clientela all’interno delle superfici commerciali del negozi. Questi strumenti tecnologici vengono impiegati principalmente per svolgere delle indagini di marketing ma sono anche utili per gestire al meglio sicurezza e climatizzazione, grazie al controllo dei flussi nel punto vendita. Questi apparecchi per l’analisi del traffico commerciale sono impiegati in grandi catene così come in piccoli esercizi commerciali.

Contapersone per negozi Visionarea

Un dispositivo contapersone è uno strumento ad alta tecnologia che conta il numero di visitatori in ingresso e in uscita da un punto vendita e ne registra il comportamento all’interno delle superfici commerciali. In pratica questi dispositivi tengono traccia di chi entra nel negozio e di quali sono le zone del punto vendita maggiormente visitate. Grazie alla raccolta di queste informazioni è possibile capire quali sono gli scaffali più interessanti per i clienti e quali aree rimangono invece anonime a giudizio del pubblico. I dati raccolti dal contapersone sono anonimi per garantire il massimo rispetto della privacy dei clienti. I dispositivi contapersone vengono principalmente impiegati in due modi: il primo consiste nel monitoraggio perimetrale, il conto dei clienti che entrano e escono dal negozio; il secondo sussiste nell’analisi del comportamento dei visitatori all’interno dello store. Quest’ultima soluzione è particolarmente utile per individuare le zone più frequentate dai clienti, quelle di sosta e quelle di semplice transito.

Come funzionano i contapersone per negozi

Esistono diversi modelli di contapersone digitale, ciò che accomuna ogni dispositivo è il fatto che questi apparecchi registrano ogni giorno una notevole quantità di dati. I contapersone Visionarea esportano e archiviano i dati di traffico su sistemi di tipo Cloud, ovvero su server on-line. Questo offre un salvataggio sicuro e consente di consultare i dati in qualsiasi momento. Non è necessaria l’installazione di alcuna app o software nel PC dello store, la consultazione delle informazioni registrate avviene via web. I dati non vanno ad occupare memoria nel computer del punto vendita perché, come già detto, si trovano on-line.

Dopo la raccolta dei dati si passa all’analisi. Questa operazione raramente viene eseguita “a mano”, in genere ci si affida a sistemi di Business Intelligence, come ad esempio il software MonitorEyes |CMS . Le informazioni ricavate dai dispositivi contapersone possono essere integrate con altri dati aziendali ricavati ad esempio da interviste, sondaggi o da ogni qualsivoglia tecnica di indagine commerciale. Il software MonitorEyes offre la possibilità di analizzare le informazioni con algoritmi preimpostati per agevolare gli utenti meno esperti. Una volta processati i dati si ottengono degli indicatori di performance.

Questi indici offrono informazioni sul negozio, ad esempio quanto è performante rispetto agli altri punti vendita dello stesso settore, qual è il potenziale traffico dello store, come ottimizzare la disposizione della merce sulla superficie commerciale, come ottimizzare lo staff presente nel negozio.

I modelli di contapersone più in uso

La scelta del conta persone dipende dalle esigenze dell’attività commerciale che si vuole monitorare.

Per fare degli studi di tipo perimetrale i modelli più indicati sono:

Contapersone elettronico

Telecamera contapersone

Contapersone binoculare 3D

Questi dispositivi sono tutti digitali. Il conta persone elettronico viene istallato su un lato dell’ingresso del negozio e funziona per mezzo di un sensore IR (infrarosso). La telecamera e il contapersone binoculare invece si applicano al soffitto e basano la propria tecnologia su raccolta e analisi di immagini ottiche.

Per l’analisi dei flussi sulla superficie commerciale invece si possono utilizzare i seguenti modelli:

Contapersone Face Profiling

Contapersone a tecnologia Wi-Fi o Bluetooth

Il primo apparecchio rileva i percorsi seguiti dai vari clienti nel punto vendita, il secondo usa dei software che rintracciano i segnali Wi-Fi o Bluetooth in arrivo dai cellulari dei visitatori.

E’ inoltre possibile istallare un contapersone perimetrale per capire quante persone dopo aver guardato la vetrina decidono di entrare in negozio. Questo permette di testare l’efficacia del potere attrattivo dei prodotti esposti.

Integrando lo studio dei flussi interni al negozio con quelli esterni si ricavano modelli dettagliati sull’efficacia della strategia di marketing che si sta utilizzando.

 

danni televisione bambino

Gli effetti della televisione sui bambini

La televisione è oramai presente in ogni casa: con il passare del tempo, la famosa ‘scatola magica‘ ha trasformato le abitudini di molte persone, bambini compresi. Il mezzo di comunicazione di massa è riuscito ad imporsi tra le attività quotidiane: difficilmente un bambino oppure un adulto non guarda la televisione almeno 1 ora al giorno.

Ovviamente, come in ogni caso, c’è chi non guarda mai la TV oppure chi rimane letteralmente incollato per ore ed ore, tralasciando bisogni ed obblighi molto importanti.

Quali sono i segni di dipendenza dalla televisione? Scoprirli è fondamentale per iniziare una leggera ‘disintossicazione‘.

Eccoli in elenco:

  • Trascorrere più di tre ore al giorno;
  • Essere troppo euforici di fronte agli spettacoli televisivi;
  • Diventare nervosi nel momento in cui non si può guardare la TV;
  • Desiderio di acquistare ogni prodotto pubblicizzato negli spot;
  • Altri fattori.

La prima cosa da capire è che la televisione è un mezzo molto potente ed utile, ma deve essere saper usato nel migliore dei modi.

Se un bambino oppure un ragazzo adolescente guarda il suo programma televisivo preferito, magari una fiction per poi discuterne il giorno dopo con i compagni di scuola, allora SI, la TV è stata usata nel migliore dei modi.

Se, al contrario, un bambino tende ad isolarsi dagli amici per guardare pomeriggi interi il televisore, allora sta diventando un problema da risolvere al più presto.

Non sempre però è il tempo il vero e proprio problema. Anche la tipologia di contenuti trasmessi può fare la differenza. I bambini al di sotto di 3 anni di vita non sono in grado di distinguere la finzione dalla realtà: ecco i principali problemi:

  • Tendono a trascurare delle attività importanti come lo studio e lo sport;
  • Esposizione ai rischi molto dannosi soprattutto per l’età: fumo, droghe, rapporti sessuali prematuri etc.

Un occhio di riguardo anche per gli spot pubblicitari. Un adulto sa esattamente che la pubblicità serve esclusivamente per vendere un prodotto oppure un servizio. Un ragazzo, fino ai 7/8 anni di età può essere fin troppo influenzato, dal momento che non riesce a capire la vera utilità dello spot.

Infine, forse il più grave tra i problemi, è l’obesità. Mai e poi mai abbandonare o trascurare lo sport in favore della televisione, del cibo spazzatura e della sedentarietà.

La televisione è uno tra gli strumenti più belli e dannosi: i genitori dovrebbero conoscere ogni minimo rischio per educare al meglio i propri bambini.

pesca alla carpa

La pesca insegna il rispetto per la natura

Sommario: In questo articolo viene descritto un metodo alternativo per insegnare il rispetto della natura attraverso la pesca.

Da Nord a Sud passando per il centro: l’Italia vanta la presenza di laghi naturali e artificiali pieni di pesci. Sia i giovani che gli adulti amano pescare, in compagnia o da soli: il rispetto e l’amore per la natura è la costante che fa apprezzare la pesca a sempre più persone.

Un’insegnante che vuole approfondire il tema della natura ed il rispetto dell’ambiente può evitare noiose pagine sui libri di scienze, spostando e quindi catturando l’attenzione di tutti i suoi alunni con un esempio pratico. Continue reading “La pesca insegna il rispetto per la natura”

Nutrirsi bene

Imparare da studenti a nutrirsi bene

E’ possibile imparare fin da studenti a nutrirsi bene? I dati sono allarmanti e riguardano tutti i paesi più ricchi, l’obesità e il sovrappeso stanno diventando una piaga sociale. Si misurano in miliardi di dollari i costi che ricadono sulla spesa sanitaria della maggior parte delle nazioni a causa di malattie strettamente correlate alle cattive abitudini alimentari. Continue reading “Imparare da studenti a nutrirsi bene”

diploma alberghiero serale per lavoratori a Roma

Ottieni il diploma alberghiero

Il diploma di scuola alberghiera rilasciato dall’Istituto alberghiero.eu a Roma, è un bagaglio importantissimo che garantisce il successo nel campo dell’enogastronomia e ospitalità alberghiera.

 

Insegnamenti scuola alberghiero

 

Gli insegnamenti dell’Istituto Alberghiero.eu a Roma sono orientati nella formazione di personale altamente qualificato, con conoscenza di due lingue.

Frequentare la scuola alberghiera a Roma vuol dire garanzia di ottenere successo nel futuro, ottenere sicurezza nel destreggiarsi nel campo della ristorazione, grazie alle competenze acquisite durante i corsi di formazione professionale.

 

Preparazione scolastica online

 

Ottieni il diploma alberghiero a Roma in un solo annoGli allievi verranno preparati da docenti con lezioni scolastiche sia scritte che teoriche e da professori di cucina, (tutti diplomati della scuola alberghiera e divenuti famosi chef), con lezioni pratiche in cucine attrezzatissime.

Particolare attenzione è riservata ai rapporti esterni, vengono organizzati stage nelle migliori strutture sia di ristorazione che alberghiere, in Italia e all’estero, in cui gli allievi potranno fare praticantato e acquisire famigliarità con la lingua straniera.

Alla chiusura dell’anno scolastico, l‘Istituto organizza periodi di lavoro all’estero retribuito, principalmente in Inghilterra e Francia.

 

Vari tipi di specializzazioni 

 

Il diplomato nei “Servizi di sala e di vendita”, è in grado di dirigere servizi di attività operative, di somministrazione di alimenti e bevande, valorizzazione dei prodotti tipici locali, produzione e vendita di prodotti in base alla richiesta della propria clientela.

E’ in grado di poter diventare Direttore di sala dei migliori Alberghi e Ristoranti mondiali.

 

Diploma di scuola alberghiero

 

Superati gli esami finali si entra in possesso del diploma alberghiero che abilita il possessore ad entrare nel campo della ristorazione e tutti i servizi inerenti.

Le nozioni tecniche, economiche e le normative acquisite durante gli studi sono il bagaglio che permette al diplomato di poter aspirare a lavorare nei migliori alberghi e ristoranti e non solo.

 

Iscrizione alla camera di commercio

 

Chi è in possesso del diploma di scuola alberghiero, è abilitato nella gestione di locali Bar con vendita di superalcolici e locali di ristorazione, l’iscrizione alla Camera di Commercio si ottiene con la presentazione del diploma, senza obbligo di esami.

capire gli altri

Capire gli altri

Capire gli altri non è difficile come sembra.

Sai che è possibile comunicare ed esprimersi anche senza l’utilizzo della voce?

Il linguaggio del corpo e le espressioni facciali svolgono un ruolo molto importante: capirle ed interpretarle al meglio può aiutare a comprendere le persone che ci circondano.

Partiamo dal primo, il linguaggio del corpo. Questa tipologia di linguaggio si riferisce ai segnali non verbali che vengono utilizzati nella comunicazione.

Secondo i principali esperti, questi segnali costituiscono una grande fetta della comunicazione quotidiana. In base alle movenze del corpo si possono trasmettere grandi volumi di informazioni.

Secondo vari ricercatori, il linguaggio del corpo femminile può esprimere tra il 50% ed il 70% delle cose che possiamo comunicare anche verbalmente.

È proprio per questo motivo che se vogliamo capire gli altri dobbiamo far caso ai gesti delle mani, dei piedi e di tutto il resto del corpo.

Anche le espressioni facciali possono dirla veramente lunga. Voglio farti una piccola domanda: guardi mai una persona dritta negli occhi durante la conversazione?

Potrai accorgerti di molti segnali che vengono inviati in maniera del tutto involontaria.

Se te lo stai chiedendo si, anche le bugie possono essere rivelate facendo attenzione ai piccoli dettagli del corpo.

Un sorriso ad esempio può indicare approvazione o felicità, mentre uno sbadiglio disapprovazione o tristezza. In alcuni casi le espressioni facciali possono rivelare i veri sentimenti di una persona.

Può fingere di star bene e comunicarlo a tutti, ma con una semplice occhiata si può scoprire che è l’esatto contrario.

Capire le persone che ci circondano è davvero molto bello nonché utile. Molti ragazzi studiano attentamente il linguaggio del corpo femminile per cercare di avere più chances nella seduzione.

E chi se lo sarebbe mai aspettato? In particolare, i ragazzi studiano tutti i comportanti di una donna con il fine di conquistare il suo cuore.

Solamente i più esperti controllano continuamente gli occhi, la bocca e le gambe.

Negli occhi vengono identificati come ‘lo specchio dell’anima‘ e possono rivelare ogni sentimento o emozione di una persona.

Le espressioni della bocca (e della lingua) hanno dei significati ben precisi: masticare il labbro inferiore può indicare che la donna è preoccupata, spaventata oppure insicura.

Infine, le braccia e le gambe trasmettono delle informazioni molto importanti. Le braccia conserte significano solamente disinteresse e disagio.

Scoprire e studiare accuratamente il linguaggio del corpo può aiutare seriamente nella vita reale. Che sia per la seduzione oppure in una semplice chiacchierata formale, si possono scoprire davvero molti dettagli.